Salvini e la crisi di Governo

Un discorso preoccupante quello di Salvini presentato oggi al Senato.  Un discorso in cui si paventa l’Italia del futuro con soluzioni populiste e di facile presa, e che nulla aggiunge alle reali motivazioni della crisi in corso. Temi affrontati in maniera banale, superficiale e retorica, ma che alimentano la dicotomia in essere di un Paese sull’orlo del baratro populista.

Salvini continua a proporre la via delle elezioni come unica soluzione alla crisi in corso, nella piena consapevolezza che, anche dall’opposizione a un possibile governo di transizione, continuerà a mietere consensi.

Dalla larvata ipotesi di una Italia “libera”, ossia sganciata dai diktat dell’Europa, a investimenti pubblici  capaci di far  ripartire l’economia, a una manovra economica “coraggiosa”, ma di cui non si specificano le coordinate, alla messa in discussione dei diritti delle famiglie arcobaleno.  Questi i temi affrontati nel corso del suo intervento, tramite allusioni, metafore, battute di dubbio gusto,  ma che mostrano  il futuro  programma della Lega.

Nel frattempo attendiamo di sapere le sorti dell’immunità penale concessa all’Arcelor Mittal, attraverso il cosiddetto “decreto Salva-Ilva“, uscito dal consiglio del ministri il 6 agosto  ” salvo intese”,  e la cui pubblicazione in Gazzetta ufficiale è slittata al 21 – 22 agosto.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...